Lumache cibo straordinario

Lumache cibo straordinario
Lumache da gastronomia, lumache al naturale precotte, pate' di lumache, sugo alle lumache. Mica poco!!

giovedì 13 giugno 2013

Allevare lumache in casa !!!

Partecipando a Fiere agricole e Mercatini non è raro incontrare estimatori delle chiocciole ma non nel piatto!! Da allevare, molti vorrebbero realizzare un allevamento completo visti i lauti guadagni!!!!!!! ma i più appassionanti sono quelli che le vorrebbero in giardino, altri addirittura in casa ma la maggior parte per un piccolo recinto nell'orto e avendo iniziato proprio così non è difficile proporre suggerimenti e accorgimenti e questo post è dedicato a loro in quanto anche nella rete è diffusa questa esigenza viste le parole chiave inserite in google per trovarmi, qualche spunto lo si trova nel mio vecchio sito.
Poche regole, qualche idea e ognuno può avere il suo recinto di lumache.
E' un parassita e chi ha l'orto lo sa molto bene, ama l'umido non la pioggia come molti ritendono e la bava le protegge da qualsiasi malattia e mangia qualsiasi vegetale anche un pò marcio. 
Il nemico n° 1 in questa tipologia di ammasso sono i topi che ovviamente ne sono attratti il n° 2 sono i lumaconi senza guscio che ne sono competitori nel cibo soprattutto.
Cosa suggerisco: se vogliamo una piccola gabbia per un centinaio di esemplati per studiarli si può usare un bancale
Bancali usati per verificare la riproduzione e la sopravvivenza e l'invecchiamento delle lumache
chiuderne il fondo fargli delle pareti di 30 cm e riempire di terra e seminare bietole, per non farle scappare un telaio alto 70 cm chiudendo il tutto con la zanzariera ma è piccolo anche per una mangiata con quattro amici, ovviamente il lato superiore apribile per inserire il cibo avanzi di frutta bucce di cocometo insalate varie sono utili ma dovrete coltivare almeno 4/6 piante di zucchine tonde e un po di girasoli da inserire ogni due tre giorni. La soluzione da orto che preferisco è una gabbia lunga 4 mt larga 1 mt alta 1 mt ( con queste misure per il telaio vanno benissimo le assette da cantiere ) con il coperchio a porta per inserire il cibo e qui sino a 400 esemplari vivono comodi, piccolo accorgimento contro i topi e scavare un 40 cm
I miei esperimenti contro i topi
posare una rete in acciaio con maglia fine 0.5 cm creando una vasca impenetrabile dal topo. Regolarsi con i girasoli che sono da estirpare e introdurre quando si apre il fiore non prima in quanto molto amaro e non gradito e prima che seccano le foglie ovvio, zucchine e quant'altro. Questa tipologia la ho realizzata soprattutto per eliminare le lumache che si mangiavano l'insalata che seminavo accumolandole fin quando poi non finivano nel loro nel mio piatto e confrontare la riproduzione con quelle di allevamento. Poi si può andare oltre con gabbie larghe 4 mt  

e lunghe a piacere ma qui è più complicato bilanciare il numero delle lumache, non farle fuggire, l'irrigazione, il cibo e gestire gli ospiti indesiderati chi fosse interessato mi contatti via email che poi scambiamo quattro chiacchiere sul come è realizzabile e le varie problematiche.
Premetterlo era utile ma per me è ovvio, io vendo esclusivamente "Lumache da gastronomia" e sono dinteressato a vendere materiali o riproduttori lo fanno meglio all'Istituto Internazionale di Elicicoltura a Cherasco, per chi vuole diventare Professionista delle Chiocciole,  i suggerimenti o consigli sono assolutamente gratuiti se utili mi gratifica il semplice grazie e magari un buon caffè quando ci si incontra.  

14 commenti:

  1. Buona sera
    Innanzitutto complimenti per il sito era proprio ciò che cercavo, le spiego meglio.
    Mi piacerebbe allevare chiocciole nel giardino di casa mia perchè vorrei farmi un ampia cultura sull' elicicoltura. Il mio obiettivo ovviamente sarebbe quello di riuscire un giorno a ricavare profitto cimentandomi anch'io nelle vendite di lumache da gastronomia. La mia domanda e dubbio è sapere se nel mio giardino potrei iniziare una piccola vendita, perchè credo ci siano dei requisiti per poterle allevare, non vorrei avere dei problemi con asl oppure altri enti simili e soprattutto rispettare dei criteri di terreno.
    Sono molto entusiasto a questa nuova iniziativa e spero in persone come voi che siete nel campo per poter avere delle risposte.
    In attesa di un suo riscontro le porgo Cordiali saluti.

    Michelangelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allevare lumache in giardino!!! Originale e tutto è possibile per hobby per ottenere piccole quantità per qualche mangiata e fare un percorso autodidattico per conoscere meglio il simpatico animaletto. Parlare di vendita le quantità devono essere importanti e serve spazio forse oltre il giardino. Per non avere problemi con ASL e Forestale è necessario certificare la provenienza delle lumache in pratica una fattura di acquisto di un lotto di lumache da riproduzione adeguato allo spazio dedicato. Per la vendita regolare ci sono diverse modalità ma serve almeno una partita IVA da commercio se si rivendono o da agricoltore se si producono e rivendono e all'interno della seconda ipotesi ci sono diverse particolarità in base alle proprie esigenze.
      La burocrazia italiana prevede particolarità infinite per ogni soluzione e ne derivano adempimenti specifici che variano da caso a caso...
      I complimenti sono sempre graditi e riscontrare che interessa quello che pubblico aggiunge un pizzico di felicità
      marco

      Elimina
  2. CIAO HO RACCOLTO QUALCHE KG DI LUMACHE A RIGHE MARRONCINE PRECISO ZONA CAGLIARI,SONO UN PRINCIPIANTE PRECISO,VORREI AVERE INFO COME PROCEDERE UNA VOLTA PORTATE A CASA SIA PER TENERLE VIVE O PER MANGIARLE,TI RINGRAZIO IN ANTICIPO,
    Alessandro
    newlifeesteticaspa@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Per tenerle vive devi nutrirle e creargli un habitat confortevole e idoneo, per gustarle le devi spurgare e prima devi dargli da mangiare della crusca o farina gialla per una settimana e poi procedere nella cottura

    RispondiElimina
  4. salve per iniziare una produzione di lumache cosa occorre inizialmente? le lumache di partenza dovrei comprarle o raccoglierle nei terreni ? la riproduzione è naturale ? Grazie per chi mi darà la risposta.

    RispondiElimina
  5. Per iniziare un allevamento bisogna comprarle con fattura le prime lumache per dimostrare la provenienza ad eventuali controlli, in quanto la raccolta in natura è regolamentata e se uno ne detiene un numero maggiore del consentito si incorre in piccoli guai..
    marco

    RispondiElimina
  6. iniziando dal nulla cosa devo fare x allevarle

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un recinto adeguato e inserire un po di lumache e capire come funziona

      Elimina
  7. Ho a disposizione 80 mq. di orto non coltivato, vorrei utilizzarlo per la coltivazione delle lumache, dove posso acquistarle con fattura. Il costo è molto elevato.Grazie per le informazioni Roberto

    RispondiElimina
  8. Il costo è uguale a quelle da gustare, sono le stesse unica accortezza è specificare "grandi" che sono circa 85 pz al Kg e specificare con fattura indicando il codice fiscale.
    PS per queste domande sarebbe meglio utilizzare l'email
    marco

    RispondiElimina
  9. Ciao e complimenti. Volevo acquistare delle lumache per un allevamento famigliare, per far si che ogni tanto durante l'anno mia moglie ci prepara un bel piatto di belle lumache. Volevo gentilmente sapere ma nel preparare il terreno, avendo un piccolo recinto in legno di due per un metro, dicevo nel terreno dovrò mettere qualche vermicida che non danneggi loro ma che allontani gli altri insetti del terreno? quant'e il prezzo al chilo delle Helix Eobania, Theba Pisana, e delle Helix Aperta? In un chilo quante lumache ci sono più o meno? posso mettere le tre specie insieme oppure si mangiano uno con l'altra. Grazie
    Cordiali saluti e buon lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scava 50 cm e metti una rete metallica 1 cm x 1cm altrimenti fanno festa i topi gli insetti sono il problema minimo in così poco spazio. nelle misure indicate ci metti 1 Kg di lumache. le tre specie indicate sono molto complicate se non possibile potrei dire, non ho molta esperienza in quanto sono tre tipologie che abbisognano di molto caldo e sole forte da me è molto umido e il guscio non diventa duro a sufficienza, possono convivere anche se hanno esigenze diverse e non si mangiano sono vegetariane quasi vegane. Io allevo le Muller e Pomazia. Se vuoi provare la più "semplice" e adattabile è la muller
      marco

      Elimina
    2. Grazie per la risposta; ti chiedo ancora, vorrei fare la stessa cosa nel terreno di circa 20 mq, ma secondo te non ce bisogno di un vermicida per le talpe, topi o insetti prima di mettere le lumache dentro il recinto? buona serata

      Elimina
    3. Il ciclo delle lumache dura almeno 18 mesi qualsiasi cosa butti dura molto meno. esiste un insetticida potente a distruggere le larve sotterranee ma in un pezzo così piccolo non ha senso, per talpe e topi non ci sono rimedi.
      Altrimente sarebbe facile allevare lumache...

      Elimina